•  

    EVVIVA L'INTELLIGENZA COLLETTIVA DEL PD!

     

    .

     

    Con l’Assemblea Nazionale di oggi il Pd conclude la prima fase del percorso proposto da Enrico Letta al momento della sua elezione. La consultazione degli iscritti e dei circoli sui 21 punti al centro del suo discorso di insediamento è stata, grazie alle nuove tecnologie digitali che ci hanno consentito di superare le difficoltà della pandemia, un grande successo in termini di partecipazione e ha indicato al gruppo dirigente alcune priorità e tematiche largamente condivise e soprattutto coerenti tra di loro: lavoro, ambiente, innovazione, parità di genere, giovani, Sud, diritti civili, Europa.
    Un reticolo di parole che disegna un’identità progressista, riformista e radicale, un partito consapevole delle sfide enormi che la pandemia sta ponendo a tutto il mondo sviluppato. Sappiamo che la crisi durissima che stiamo attraversando si potrà superare solo se saremo in grado di combattere con efficacia le diseguaglianze che la pandemia ha accresciuto. Sappiamo che è necessario promuovere la ripartenza pensando di lavorare, produrre, consumare, muoversi, organizzare il tempo e lo spazio, comunicare in modo radicalmente diverso dal passato. Sappiamo che il Pd può e deve essere il perno di un nuovo centrosinistra che dialoghi con il movimento 5 Stelle per il futuro e la ricostruzione del Paese.

     

    Il dibattito di oggi, in cui abbiamo sentito molte voci nuove di giovani e donne con ruoli di direzione politica nel territorio, ci ha restituito un partito vitale, vivace, ricco di differenze capaci di confrontarsi, estremamente interessante: la dimostrazione di quella intelligenza collettiva che lo stesso segretario ha evocato più volte in queste ultime settimane.
    Restano molti problemi da affrontare, l’organizzazione del partito è ancora molto fragile in tanti contesti, le incrostazioni non sono solo nazionali e neppure tutte legate al pluralismo organizzato, le prove che ci attendono - dalle amministrative alle scelte che saremo chiamati a compiere al governo nazionale - sono importanti e complesse.
    Ma dagli iscritti, dagli amministratori, da chi si impegna nei circoli e nel territorio ci viene una spinta straordinariamente positiva: c’è una grande voglia di partecipazione, tante risorse diffuse nelle amministrazioni locali, nei circoli, nelle associazioni vicine al nostro mondo. Un’intelligenza collettiva su cui il Partito democratico può fare conto e scommettere per tornare a immergersi nella società ed essere utile alla ripartenza del Paese.

     

    17 aprile 2021

     

     

     

    Vi riassumo qui le interviste rilasciate, gli impegni istituzionali e le iniziative a cui ho partecipato nelle ultime settimane:

     

     

    INTERVISTE

     

    · Intervista al quotidiano "Avvenire"

     

    · Radio Immagina "Il futuro della Libia e il ruolo di Italia ed Europa"

     

    · Radio anch’io

     

    · Presentazione del dossier “L’Italia in 10 selfie. Un’economia a misura d’uomo per affrontare il futuro” realizzato dalla Fondazione Symbola.

     

     

     

    ORGANISMI MULTILATERALI E COOPERAZIONE

     

    · Intervento al Webinar "L'azione dell'ONU per il mantenimento della pace, 75 anni dopo: risultati e prospettive", promosso dalla Società italiana per l'Organizzazione Internazionale (SIOI) , dall'Università degli Studi Bari.

     

    · Intervento al Webinar "Le Nazioni Unite di fronte alle nuove sfide economico-sociali 75 anni dopo la loro fondazione" promosso dalla sezioni Piemonte,Valle d'Aosta e la sezione Lombardia della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI), insieme all'Università di Torino.

     


    · Intervento alla 9a Conferenza Ministeriale dell'Heart of Asia-Istanbul Process 

     


    · Incontro con l’Alto Commissario Alto commissario delle Nazioni unite per i Rifugiati, Filippo Grandi

     

     

     

    SICUREZZA ALIMENTARE

     

    · Intervento alla "Conferenza online “Dispute - Bites of Transfoodmation”, promossa dalla Missione permanente della Svizzera presso le organizzazioni delle Nazioni Unite a Roma, in collaborazione con l'Ambasciata di Svizzera in Italia, l'Istituto Svizzero, l'Università della Svizzera italiana (USI), Présence Suisse.

     


    · Intervento alla "Opening Session - East Africa Social Business Forum".

     


    · Intervento a "Informal briefing for FAO Members - The Food Coalition and its Contribution to the G20"

     

     

     

    LOTTA AL COVID-19

     

    · Incontro con Richard Hatchett, CEO della Coalizione per le Innovazioni nella Preparazione alle Epidemie (CEPI)


    · Intervento all'evento di lancio dell"Advanced Market Committment Investment Opportunity - One World Protected

     

    · Intervento al Financing for Development Forum

     

     

    PARLAMENTO


    Senato della Repubblica:


    Discussione di mozioni sulla concessione della cittadinanza italiana a Patrick Zaki e sulle iniziative per la sua liberazione.


    Discussione della mozione n. 238, Nugnes ed altri, sulla rimozione dell'embargo nei confronti di Cuba.

     

     

    INCONTRI PUBBLICI

     

    · Incontro online "La politica estera italiana" promosso dall'Associazione CSX dell' Università Firenze.  

     

    · Intervento alla web - conference “ World Autism Awareness Day – Progetto Filippide: a sporting opportunity for people with autism” promossa dall’Associazione Progetto Filippide.

     

    · Intervento alla presentazione del Rapporto dello Stato della Popolazione nel mondo 2021 “Il corpo è mio. Diritto all’autonomia e all’autodeterminazione” organizzata da AIDOS in collaborazione con il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione – United Nations Population Fund (UNFPA”.